Comunicati

N.DOC./0016/2019 - Roma, 15 luglio 2019

AL SIG. MINISTRO DELL'INTERNO - On.le Matteo SALVINI AL SIG. CAPO DELLA POLIZIA - Prefetto Franco GABRIELLI

e, p.c.

AL DIRETTORE DELL’UFFICIO RELAZIONI SINDACALI DEL DIP.TO DI PS - Vice Prefetto Maria DE BARTOLOMEIS

 

LA “PANTERA” E’ IN VIA D’ESTINZIONE?

 

Abbiamo fatto passare qualche giorno ma non abbiamo dimenticato né potremo mai farlo. La gravità di quel…

N.COM./0012/2019 - Roma, 25 maggio 2019

TUTTA COLPA DELLA POLITICA

Impazza durante le campagne elettorali la violenza di centri sociali e antifascisti che con lo slogan di “pace e libertà” attaccano la Polizia, o meglio attaccano gli Uomini della Polizia! Se non fosse perché…

UNA BOZZA DI DECRETO PER ADEGUARE AI TEMPI I REPARTI MOBILI, DICE IL DIPARTIMENTO. PRIMA LA TUTELA DEI POLIZIOTTI E L’OPERATIVITA’ POI I RIORDINI, DICIAMO NOI.

Alla presenza del Sottosegretario di Stato all’Interno, On.le Nicola MOLTENI, il Vice Capo della Polizia SAVINA presenta il progetto di Riorganizzazione dei Reparti Mobili della Polizia di Stato con alcune novità di rilievo; su tutte il frazionamento a vista delle squadre in Squadre Operative da 5+5 Uomini, creando così unità…

Il Segretario Generale Nazione di Italia Celere, Andrea Cecchini, commenta gli ultimi avvenimenti di cronaca che vedono le forze dell'ordine sempre più abbandonate dalla politica. Vittime della legge che non garantisce più il normale svolgimento del proprio compito, carabinieri e poliziotti rischiano la propria vita e rappresentano lo stato ... SEMPRE.

Chiediamo e ribadiamo dei concetti fondamentali:

Andrea Cecchini, Segretario Generale Nazionale di Italia Celere, risponde al video promo di Amnesty International, ribadendo il NO ai numeri identificativi se prima non vi è la CERTEZZA DELLA PENA. Perché i poliziotti italiani il casco lo indossano soltanto sotto lancio di petardi, sassi e bombe molotov.

Il problema non è dei poliziotti ma di chi usa violenza contro i poliziotti.

Rilanciamo dicendo…

2 giugno, celebrazione della Repubblica Italiana, una ricorrenza importante per la nostra storia. Ma in questa giornata non dobbiamo fermarci semplicemente a festeggiare, questo momento deve offrire molti spunti di riflessione, come asserisce Andrea Cecchini che commenta la condizione del nostro paese all'interno del panorama europeo e non solo. Si è parlato molto di cambiamento e dunque sono tante le considerazioni da fare:

 

Situazione delle forze dell'ordine, non piu'…

Il Segretario Generale Nazionale di Italia Celere, Andrea Cecchini, fissa i punti chiave del programma 2018.

L'assenza di addestramento specifico finalizzato a fronteggiare i vari scenari operativi, la carenza di dispositivi non letali atti a neutralizzare minacce altrimenti fatali e la penuria di una determinazione normativa sugli interventi che le Forze dell'Ordine pongono in essere ... sono questi i punti che Italia Celere intende sottoporre nelle sedi appropriate con opportune…

Roma, 24 Gennaio 2018

La Segreteria Locale di ITALIA CELERE è stata ricevuta dal sig. Dirigente del Reparto per affrontare diverse questioni che ormai da tempo incidono sul benessere e la gestione del personale:

Allocare una lavanderia a gettoni H24. Interventi giornalieri di manutenzione e pulizia della caserma. Miglior gestione dei servizi fuori sede, inteso come aumento dei numeri di questi ultimi in relazione ad altri reparti mobili d'Italia. Chiusura dei Servzi di Ordine…

Roma 16 gennaio 2018  -  N.COM./0003/2018

E’ LA STORIA DI ABELE E CAINO. “NESSUNO TOCCHI CAINO”...MA ABELE NON C’E’ PIU’ Lo sdegno di Italia Celere a seguito della semi-libertà dopo soli 5 anni a Daniele Micale, condannato nel 2012 a 11 anni per l'omicidio preterintenzionale dell'Ispettore di Polizia FILIPPO RACITI. Non chiediamo condanne esemplari né giustizialismi ma solo la CERTEZZA DELLA PENA per chi uccide e, sebbene scossi, accettiamo la decisione della Magistratura di…

Roma, 8 gennaio 2018

La Segreteria Provinciale Roma ha scritto una Lettera al Questore di Roma sulla problematica dei servizi su Roma del Reparto Mobile....OP O VIGILANZA? Nel dettaglio, la Segreteria Provinciale esplicita le problematiche evidenziando la difficoltà dei Celerini a rapportarsi ai servizi Anti-Terrorismo non avendone preparazione nè mezzi nè strumentazioni idonee. Qui puoi leggere il documento...