Atto Costitutivo

Il giorno 16 dicembre 2015 22 Celerini si riuniscono a Roma e costituiscono l'Associazione Sindacale della Polizia di Stato denominata "ITALIA CELERE". Spinti dalla promozione e dalla creazione di Andrea Cecchini, tutti firmano l'Atto Costitutivo ed il suo Allegato e giurano sul Patto di Servizio (Codice Etico): Italia Celere nasce alle ore 22.30 del 16 dicembre 2015.

Insieme all'ideologo e promotore Andrea Cecchini (Reparto Mobile Roma), gli padri fondatori di Italia Celere sono: 

Armando Catese (Reparto Mobile Roma)
Marco Marchetti (Reparto Mobile Roma)
Stefano Cecchini (Reparto Mobile Roma)
Annibale Locatelli (Reparto Mobile Roma)
Mirko Fratini (Reparto Mobile Roma)
Mauro Melis (Reparto Mobile Cagliari)
Matteo Rais (Reparto Mobile Cagliari)
Pietro Corvaia (Reparto Mobile Milano)
Alessandro De Donno (Reparto Mobile Roma)
Lorenzo Bertollini (Reparto Mobile Roma)
Carlo Bramati (Reparto Mobile Roma)
Walter Cava (Reparto Mobile Roma)
Daniele Lo Faro (Reparto Mobile Roma)
Denis Temperanza (Reparto Mobile Roma)
Roberto Casucci (Reparto Mobile Roma)
Riccardo Lama (Reparto Mobile Roma)
Stefano Di Porto (Reparto Mobile Roma)
Federico Ottaviani (Reparto Mobile Roma)
Giampaolo Valenti (Reparto Mobile Roma)
Marciano Angiolella (Reparto Mobile Roma)
Simone Cargnelutti (Reparto Mobile Roma)

 

I comparenti si autodeterminano in Associazione votando gli incarichi di Presidente (Andrea Cecchini), Vice Presidente (Armando Catese), Consiglieri del Presidente (Ufficio di Presidenza): Annibale Locatelli, Stefano Cecchini, Roberto Casucci, Matteo Rais), Segreteria Amministrativa (Riccardo Lama, Mirko Fratini), Tesoreria (Federico Ottaviani, Lorenzo Maria Bertollini), Ufficio Stampa e piattaforme informatiche (Denis Temperanza, Mauro Melis, Walter Cava), Consiglieri: Giampaolo Valenti, Simone Cargnelutti, Daniele Lo Faro, Marciano Angiolella, Marco Marchetti, Alessandro De Donno, Stefano Di Porto, Pietro Corvaia, Carlo Bramati). I presenti incarichi, fatta eccezione della Presidenza, appartengono alla Costituzione Associativa in attesa del riconoscimento di Organizzazione Sindacale della Polizia di Stato da parte del Dipartimento di Pubblica Sicurezza.